Stile di vita ecosostenibile: cosmesi bio, moda etica, ecoturismo, benessere olistico

SILVAN COSMETICS - Saponi NATURALI, artigianali e ZERO WASTE

By Habanero Angelica novembre 20, 2019 , , , , , , ,

Saponi solidi zero waste


Silvan Cosmetics, marchio croato di prodotti cosmetici naturali e artigianali confezionati con carta COMPOSTABILE e PIANTABILE arricchita con piccoli SEMI di FIORI di CAMPO.



Chi è Silvan Cosmetics?

Silvan Cosmetics, lega la sua sapiente arte, all'antica tradizione croata. Si pone l'obiettivo di sensibilizzare i clienti mettendo al primo posto la qualità, cercando di promuovere una cosmesi 100% naturale, senza coloranti artificiali, profumi sintetici e priva di conservanti dannosi.

Come nasce il nome dell'azienda?

Il dio pastorale illirico, SILVAN era la divinità più ammirata e venerata della tribù dalmata. La missione di Silvan era quella di assicurare la salute della mandria, la riproduzione e la salvaguardia delle foreste.
Il marchio croato Silvan Cosmetics, celebra l'antica eredità del proprio territorio, adottando appunto il nome della divinità e creando un logo che lo rappresenti, promuovendo l'arte preistorica con i motivi geometrici raffigurati sulle confezioni dei loro prodotti.





Durante gli ultimi 8 mesi ho avuto l'opportunità di provare le tre referenze presenti in gamma:

▪️ BLACK & PURE - Sapone Solido all'olio essenziale di tea tree e carbone attivo.
▪️ SEA NYMPH - Sapone solido al SALE MARINO e oli di jojoba e cocco.
▪️ MILK AND HONEY OF MOUNT MOSOR - Sapone realizzato con molti ingredienti tipici della regione dalmata interna, fra cui MIELE, LAVANDA, LATTE DI CAPRA, ROSMARINO e OLIO DI OLIVA.

Tre saponi solidi, con caratteristiche differenti, ingredienti attivi naturali, prodotti in piccoli lotti per garantirne la qualità.

Jelena, fondatrice del marchio, oltre a sposare lo stile di vita zero waste, cerca di portare un tocco di natura in ogni casa in cui arrivano i suoi saponi, infatti, le confezioni dei tre saponi sono realizzate in una carta speciale, piantabile e biodegradabile, contenente semi di fiori di campo, quando termina il prodotto basterà sotterrarla  ed essa germinerà. Non è un'idea bellissima? Non solo, questo procedimento ci consentirà di non produrre rifiuti, inoltre farà fiorire i nostri giardini e terrazzi.
Il packaging dei due saponi "Black&Pure" e di "Sea Nymph" richiamano l'arte geometrica preistorica degli Illiri, mentre la confezione del sapone "Milk and Honey of Mount Mosor"  rappresenta i motivi dei tradizionali costumi popolari dell'entroterra dalmata.

Saponi solidi zero waste




Black & Pure


Sapone solido a base di carbone attivo e olio essenziale di tea tree, indicato per la pulizia del viso e del corpo. Il carbone contribuisce aiuta a stringere i pori, levigare la pelle e ripristinarne l'elasticità, per cui è un sapone ideale per pelli miste o grasse.

Saponi solidi zero waste



Cosa contiene?

OLIO DI COCCO - Azione idratante e nutriente.
OLIO DI MANDORLE DOLCI - Azione emolliente e elnitiva.
OLIO DI OLIVA - Ottimo idratante, grazie alla presenza di numerosi antiossidanti è un preziosissimo ingrediente anti-age.
OLIO DI RICINO - Idratante e rivitalizzante, indicato per la cura delle pelli acneiche.
OLIO DI TEA TREE - Azione antimicrobica e purificante.
POLVERE DI CARBONE ATTIVO - Contrasta il sebo in eccesso, purificando la pelle.
OLIO DI SEMI DI GIRASOLE - ricco di grassi insaturi, vitamine, contribuisce a mantenere la pelle idratata e levigata.
ESTRATTI DI ROSMARINO - Astringente, antisettico e purificante. Tonifica la pelle rendendola turgida e compatta.

Saponi solidi zero waste




Sea Nymph


Sapone realizzato con sale marino, olio di jojoba e olio di cocco. Formulato, soprattutto,per la detersione del corpo. Il sale marino rimuove le tossine dalla pelle e allo stesso tempo aiuta l'assorbimento dei nutrienti provenienti dall'olio di jojoba, che lo rende la saponetta da doccia perfetta. Il sapone produce una schiuma ricca, lasciando sulla pelle un buon profumo di salvia sclarea.

Saponi solidi zero waste


Cosa contiene?

OLIO DI COCCO - (vedi sopra)
OLIO DI JOJOBA - Idratante naturale, crea una potente barriera contro la perdita di umidità, proprietà antibatteriche che aiutano a controllare la crescita batterica nel follicolo pilifero.
OLIO DI ERBA MOSCATELLA - Proprietà anti-age ed equilibranti.
OLIO DI SEMI DI GIRASOLE - (vedi sopra)
ESTRATTO DI ROSMARINO - (vedi sopra)





Milk and Honey of Mount Mosor


Questo sapone è realizzato con ingredienti tipici della regione dell'entroterra dalmata: latte di capra, miele e lavanda. Fra i tre è sicuramente il più ricercato e insolito, proprio per la sua formulazione. Ideale per le pelli secche e disidratate.

Saponi solidi zero waste


Cosa contiene?

OLIO DI COCCO - (vedi sopra)
LATTE DI CAPRA - Azione nutriente ed emolliente, indicato per le pelli secche.
OLIO DI MANDORLE DOLCI - (vedi sopra)
OLIO DI OLIVA - (vedi sopra)
MIELE - Azione lenitiva, antibatterica e nutriente. Inoltre grazie alla ricca presenza di polifenoli e i flavonoidi, risulta un ottimo antiossidante naturale.
OLIO ESSENZIALE DI LAVANDA VERA - Proprietà lenitive, calmanti e cicatrizzanti.
OLIO DI SEMI DI GIRASOLE - (vedi sopra)
ESTRATTO DI ROSMARINO - (vedi sopra)

Saponi solidi zero waste





Cosa ne penso?

Mi sono innamorata subito di questa piccola e straordinaria realtà, per il suo concept e per la sua storia, che affonda radici in una cultura da cui sono sempre stata affascinata.
Ciò che mi lega a Jelena, oltre l'amore per la natura e lo stile di vita a basso impatto ambientale, è il percorso di studi, entrambe in ambito sociologico, mi colpisce sempre conoscere persone come me che dagli studi sociologici, hanno sviluppato la passione per la cosmesi naturale, due percorsi apparentemente distanti, che in realtà possiedono molti punti cardine in comune.

Quando il pacchettino SILVAN COSMETICS, giunse a casa mia, ebbi subito la percezione che si trattasse di cosmetici "genuini", che tutto ciò che avevo letto nel loro sito web, non era stato enfatizzato dalle consuete strategie di marketing, ma era reale e soprattutto tangibile.
Tutto confezionato con cura e semplicità, effluvi che gridavano "natura"si diffondevano nell'ambiente mentre spacchettavo la confezione, piccoli gioiellini si materializzavano tra le mie mani pronti per essere apprezzati dalla mia pelle.

La referenza che ho provato per prima e che ho amato più di tutte è "Black&Pure", quella più indicata per la pelle del mio viso. Ho iniziato a usarla con molta prudenza, poiché temevo che l'azione purificante, data dal carbone attivo, potesse risultare eccessiva per la mia pelle, tuttavia ho appurato immediatamente le ottime prestazioni di questo sapone solido, ben bilanciato, che risulta delicato, deterge alla perfezione la pelle senza seccarla e causarle stress, la rende levigata e sebonormalizzata. L'unica accortezza, da estendere anche per le altre due referenze, è quella di tenere gli occhi ben serrati, perché provocano, tutte, un non indifferente bruciore oculare.

Saponi solidi zero waste


La NINFA DEL MARE (Sea Nymph), quella dal nome sentimentale, che a una sognatrice del mio calibro, evoca le lussureggianti distese lunari di Omiš, una delle più affascinanti città della Dalmazia.
Riverberi, si creano dal riflesso della luce sulle micro-scaglie di sale, che caratterizzano questa saponetta, il tocco magico, che crea il sodalizio tra bellezza, qualità tattile ed efficacia.
L'ho usata per detergere la pelle del corpo (l'ho provata anche sul viso, ma l'ho preferita decisamente per la detersione corpo), che al contrario di quella della pelle del mio viso, tende a essere secca. La detersione con questo sapone avviene agevolmente, basta strofinarlo sul corpo, per creare una schiuma soffice e delicata.
É un sapone solido senza troppi fronzoli, profuma di salvia e fa esattamente quello che promette, lava bene, idrata la pelle rendendola liscia e morbida al tatto, e al tempo stesso svolge una delicata azione detox, che non guasta mai.

L'ultimo sapone di cui vi parlo è Milk and Honey of Mount Mosor, realizzato con due ingredienti chiave provenienti dalle Alpi Dinariche: il latte di capra e il miele. Un ulteriore omaggio, che i fondatori si Silvan Cosmetics, hanno voluto dedicare alla propria terra.
Utilizzato per la detersione viso, grazie alle sue proprietà lenitive e addolcenti, risulta estremamente delicato. Non crea secchezza, non irrita la pelle e soprattutto non causa il fastidiosissimo fenomeno della "pelle che tira", bensì conferisce alla pelle idratazione e nutrimento.
Unica nota stridente, PER I MIEI PERSONALISSIMI GUSTI, è la fragranza (caratteristica che non compromette assolutamente l'efficacia), avverto un forte sentore di formaggio stagionato, dato dalla presenza, in formula, di latte di capra, è un odore che tende a sparire velocemente per lasciare spazio a note di fondo più piacevoli, date dalla lavanda e dal rosmarino, l'odore non persiste sulla pelle, tuttavia ammetto che al mattino appena sveglia, le esalazioni di formaggio non sono il massimo.


Saponi solidi zero waste




Ringrazio i fondatori di Silvan Cosmetics, per aver riposto fiducia nel mio operato, dandomi l'opportunità di conoscere e poter apprezzare la loro linea cosmetica.

AVVISO DI TRASPARENZA: i contenuti presenti nella pubblicazione, sono legati a collaborazione commerciale. L'azienda e i prodotti, sono stati selezionati in coerenza con i miei gusti e principi. La recensione è frutto della mia personalissima esperienza, ed esprime la mia sincera, onesta e imparziale opinione.

Potrebbe interessarti anche:

14 Comments

  1. Sounds like a wonderful soap

    http://www.amysfashionblog.com/blog-home

    RispondiElimina
  2. Complimenti per l'accurata e piacevole descrizione di questi piccoli capolavori! Non conoscevo il brand, li proverei volentieri, mi piace moltissimo la loro storia e le loro origini.

    RispondiElimina
  3. Grazie ai tuoi bellissimi articoli, ho scoperto e scopro ogni giorno, marchi meravigliosi che desidero sperimentare. Farò incetta dei prodotti più ricercati, più raffinati, più performanti. Questo brand già lo conoscevo, perché mi ricordo la tua presentazione su INSTAGRAM. Sono saponette originali, belle da vedere e buone da usare. Ci farò un pensierino per i regali di natale.

    RispondiElimina
  4. Idee carinissime da regalare alle amiche!

    RispondiElimina
  5. Il packaging di queste saponette è il pezzo forte della linea, finalmente delle saponette che sono 100% zero-waste. Complimenti all'azienda e a te Angelica per questo articolo dettagliato e colmo di informazioni precise!

    RispondiElimina
  6. Solo tu riesci a farmi scoprire queste aziende di nicchia che custodiscono storie e culture interessanti. Sei straordinaria Angy!!

    RispondiElimina
  7. Che brand bellissimo, cara Angelica. Con i tuoi racconti mi affascini sempre, riesci a rievocare ricordi, profumi e atmosfere. Hai talento da vendere!!! Bravissima!!

    RispondiElimina
  8. Una vera chicca!!! sono incantata!!!! *_*

    RispondiElimina
  9. Vorrei provare il sapone nero, credo possa essere un buon prodotto per la mia pelle. Complimenti per la descrizione dettagliata del marchio e dei prodotti!

    RispondiElimina
  10. I tuoi scatti arrivano al cuore, riesci a dare un'anima alle immagini. Sei bravissima, davvero!!

    RispondiElimina
  11. Wow,non avevo mai sentito parlare di carta compostabile dal quale nascono fiori, è una novità pazzesca!!! Voglio queste saponette e i loro fiori sul mio davanzale!!! 😁


    RispondiElimina
  12. Ma che meraviglia!!!!!!!! Soprattutto in vista del Natale. Adoro questa tipologia di prodotti, mi trasmettono serenità ed eleganza...
    Grazie per farci conoscere sempre nuove chicche!

    RispondiElimina
  13. Articolo come sempre ben curato e dettagliato! Ci piace il concept dietro quest'azienda, bravissima Angelica!

    RispondiElimina
  14. Non c'entra nulla con questo articolo, ma volevo dirti che ho acquistato i prodotti Edotea fra cui i bagnoschiuma che mi hai suggerito e la crema corpo, sono favolosi!!! Ti ringrazio sempre per la tua disponibilità e per la tua professionalità!!

    RispondiElimina